Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Storia e Tutela dei Beni Archeologici, Artistici, Archivistici e Librari

Esami di profitto

Le modalità di svolgimento degli esami (che danno un voto espresso in trentesimi) e dell'accertamento di profitto relativo ad Altre Attività (che non rilasciano voto ma che permettono l'acquisizione di CFU) possono essere orali o scritte e sono chiaramente definite nel programma dei singoli corsi.


Modalita' di verifica della conoscenza delle lingue straniere La verifica delle prove di lingua straniera, attraverso una prova di comprensione della lingua scritta (B 1), viene effettuata presso il Centro Linguistico di Ateneo, a cui compete la certificazione di tale conoscenza. Sono previsti riconoscimenti di CFU nel caso in cui lo studente presenti diplomi, attestati, certificazioni rilasciati da Istituti pubblici e privati, questi ultimi legalmente riconosciuti . Sono considerati validi anche diplomi linguistici approvati dal Consiglio d'Europa o riconosciuti in sede ministeriale. I CFU sono considerati acquisiti dagli studenti che hanno seguito corsi di studio Erasmus/Socrates (vedi ART. 8). Il CCdL, comunque, valuterà singolarmente tali esperienze sulla base delle indicazioni del Delegato ai CFU linguistici e di laboratorio del Cdl.

Modalità di verifica delle altre competenze richieste, dei risultati degli stages e dei tirocini Il CCdL, avvalendosi dei suggerimenti del Comitato d'Indirizzo, potrà attivare convenzioni con Soggetti pubblici e privati al fine di invitare gli studenti ad effettuare stage e tirocini. Inoltre il CCdL potrà attivare proposte personali degli studenti purchè siano coerenti con il curriculum prescelto, potranno essere valutati la partecipazione a convegni, allestimento mostre ed altre esperienze coerenti con gli studi sempre in accordo con il responsabile esterno della manifestazione.


Modalità di verifica dei risultati dei periodi di studio all'estero e relativi CFU I periodi di studio all'estero svolti nell'ambito dei programmi europei Socrates/Erasmus devono essere approvati dal delegato del CdL. Gli studenti del Corso Triennale in Storia e Tutela dei Beni Archeologici, Artistici, Archivistici e Librari che trascorrono un periodo di studio presso un Istituto di Istruzione superiore di uno dei paesi partecipanti al Programma Socrates/Erasmus (mobilità studenti per ragioni di studio) otterranno, previo preventivo assenso dei docenti italiani titolari delle materie prescelte e essendo in possesso del piano di studio (Learning Agreement) da seguire all'estero, approvato sia dall'Istituto di appartenenza che dall'Istituto ospitante, il riconoscimento (totale o parziale) degli eventuali esami superati e crediti acquisiti. Nella valutazione e nel riconoscimento delle esperienze formative compiute all'estero il CdL e i suoi docenti terranno conto della coerenza dell'intero piano di studio all'estero con gli obiettivi formativi del corso di studio di appartenenza oltre che dell'equipollenza dei contenuti e della corrispondenza dei crediti tra le singole attività formative. Per quanto attiene la conversione della valutazione ottenuta in altro Paese, ci si atterrà all'apposita tabella di conversione in ambito europeo. L'eventuale riconoscimento parziale del programma di un corso svolto all'estero comporterà una verifica integrativa.

 

 
ultimo aggiornamento: 23-Gen-2014
UniFI Scuola di Studi Umanistici e della Formazione Home Page

Inizio pagina